Preservazione della fertilità maschile

In Next Fertility ProCrea abbiamo la possibilità di crioconservare anche il seme maschile: preservare la fertilità è sempre più necessario.

Che cos’è la vitrificazione?

Gli spermatozoi vengono conservati in azoto liquido a temperature inferiori ai -196 °C: in queste condizioni le cellule spermatiche preservano le loro possibilità di sopravvivenza e la loro funzionalità.

Secondo la legge federale svizzera, il periodo massimo di crioconservazione è di 5 anni, con possibilità di richiesta di prolungamento. Mediamente è vitale il 40% degli spermatozoi decongelati, che garantisce risultati delle tecniche di PMA simili a quelli ottenuti con spermatozoi appena eiaculati.

In quali casi è indicata?

Il congelamento del liquido spermatico è consigliabile nelle seguenti circostanze:

  • Per i pazienti con oligospermia severa (numero molto ridotto di spermatozoi) e nei pazienti azoospermici (assenza di spermatozoi nell’eiaculato) per i quali si ricorre al prelievo degli stessi direttamente dalle vie seminali con tecniche di microchirurgia quali TESE e MicroTESE
  • Prima di ricevere il trattamento di radio o chemioterapia per cause oncologiche, poiché questo tipo di terapie può incidere negativamente sulla qualità e sulla mobilità degli spermatozoi
  • Per ragioni psicologiche del paziente, ovviando alle difficoltà nella raccolta il giorno dell’inseminazione intrauterina o della fecondazione in vitro
  • Nei casi di sterilità dell’uomo, patologie ereditarie e infettive o ripetuti fallimenti FIVET/ICSI, Next Fertility ProCrea ha una qualificata banca del seme con unità di liquido seminale crioconservato proveniente da donatori selezionati

Hai altre domande? Saremo lieti di assisterti.

Mettiti in contatto con noi e risolveremo tutti i tuoi dubbi sui nostri trattamenti, tecniche e promozioni.